Cosa vi ho nascosto:

VAZ 2109 Lada Samara

L’articolo automobilistico di oggi sarà più del tipo correttivo che informativo. Volevo, infatti, rimediare la mancata nomina della VAZ-2109 nella descrizione della VAZ-2108 «Samara».
Prodotta dal 1987 al 2006, la VAZ-2109 Samara è la versione a 5 porte della tanto amata dal pubblico giovanile e/o delinquente VAZ-2108 (1983–2003). Ovviamente, l’aspetto esteriore è molto simile:

Entrambe le versioni hanno subito un piccolo redesign della parte anteriore nel 1991. Negli anni si era scoperto, infatti, che il blocco in plastica sopra il paraurti anteriore (si vede nettamente sulla prima foto) si inclinava col tempo e si deformava sotto l’azione dei raggi solari. Quindi a partire dal 1991 e fino alla fine della produzione la 2108 e la 2109 hanno avuto le parti metalliche anteriori più lunghe rispetto all’origine:

Le misure della VAZ-2109 sono quasi identiche a quelle della versione a tre porte: lunghezza 4006 mm, larghezza 1650 mm, altezza 1402 mm, altezza libera dal suolo 165 mm (+5 mm rispetto alla 2108), carreggiata posteriore 1370 mm (+10 mm), carreggiata anteriore 1400 mm (+10 mm). La massa della VAZ-2109 è di 945 kg (+30 mm rispetto alla 2108).

La parte posteriore delle due versioni è identica. Il bagagliaio, non particolarmente capiente (come su tutte le VAZ in generale) aveva un difetto caratteristico del modello: il bordo troppo alto, quindi per caricare un bagaglio si doveva fare uno sforzo fisico superiore al normale.

Inizialmente i motori disponibili per la VAZ-2109 erano sei: da 1100, 1300 e 1500 cm3 di cilindrata, con 4 o 8 valvole e sempre con il carburatore. Nel 1994 è stato introdotto il motore con l’iniezione a getto, mentre tutti i motori con il carburatore sono stati abbandonati solo nel 1997. La velocità massima delle VAZ-2109 non è mai stata superiore ai 155 km/h.

La VAZ-2109 è un po’ meno amata, rispetto alla 2108, dagli sportivi. In compenso, negli anni ’80 e ’90 era più richiesta dai delinquenti vari: la quantità delle porte aumentata da 3 a 5 permetteva di scendere e risalire più velocemente nei luoghi di azione fisica.

I dati del crash-test non sono disponibili. Veramente, non sono nemmeno sicuro che sia mai stato eseguito. Tra l’altro, la VAZ, fino quasi agli anni ’10 del XXI secolo, era solita annunciare i risultati dei presunti test interni svolti in segreto. So solo che nella vita reale la VAZ-2109 resisteva abbastanza bene agli scontri leggeri (carrozzeria molto rigida). Gli incidenti gravi, invece, li aggravava ancora di più…

Negli 2001 la VAZ-2109 (come tutta la famiglia «Samara») ha subito un notevole restyling esterno ed interno. I cambiamenti principali riguardano i fari, i paraurti e le modanature lungo i fianchi. Il nome-codice della VAZ-2109 è diventato 2114 (mentre la 2108 è diventata 2113). Anche l’abitacolo è cambiato diventando più comodo.

Dal 2007 al 2011 la VAZ-2109 è stata prodotta su licenza dalla fabbrica ucraina ZAZ.
Concludo l’articolo con la foto del modellino da collezione 1:43 prodotto dalla russa Mossar:

Bene, la prossima volta ne descrivo una un po’ più interessante.

I commenti sono chiusi.