Cosa vi ho nascosto:

La prima auto

(7 settembre 2018)

All’inizio di agosto, vagando per le vie di Parma ho incontrato una automobile bella e rara. Talmente rara che non l’ho mai vista dal vivo fino a quel giorno.

Sì, è una Fiat 1107 «Nuova Campagnola», prodotta dal 1974 al 1987.

Sembra essere conservata con cura nel suo stato originale.

Anche se alcuni dettagli sono stati evidentemente aggiunti in tempi successivi alla produzione per far corrispondere il veicolo alle nuove normative sulla sicurezza (rovinando il bel divanetto).

Ma il resto è nelle condizioni originali.

Pure la parte posteriore lo è.

Ma il dettaglio più bello di questo esemplare è la «P» indicante la presenza al volante di una persona che sta imparando a guidare. Ed è a quella persona che vorrei fare gli auguri più grandi. Tipo (o tipa?), ti invidio. Anche io avrei voluto imparare – e poi continuare a guidare – con un pezzo di storia così.

P.S.: conosco una persona che ha fatto le sue prime esperienze di guida con un trattore invece che con una auto. Purtroppo, questa fortuna da veri uomini non è accessibile a tutti.

Le rubriche: Auto

Tags: , ,

Può seguire i commenti a questo post via RSS 2.0.
Per ora ci sono 0 commenti

Commentare