Cosa vi ho nascosto:

La spartizione

(7 giugno 2019)

Il Ministero degli Esteri russo ha pubblicato per la prima volta i fogli scannerizzati dell’originale sovietico del patto Molotov–Ribbentrop (ufficialmente si chiama il Trattato di non aggressione fra il Reich e l’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche) del 23 agosto 1939 e del protocollo segreto aggiuntivo.
Prima agli storici erano accessibili solamente le fotocopie degli originali della delegazione tedesca.
Si tratta di sei documenti in due lingue – il russo e il tedesco – che meritano di essere pubblicati anche in questa sede (per essere, d’ora in poi, più accessibili a tutti).
Documento № 1. Il Trattato di non aggressione fra l’URSS e il Reich del 23 agosto 1939, l’originale sovietico in lingua russa:


Documento № 2. Il Trattato di non aggressione fra l’URSS e il Reich del 23 agosto 1939, l’originale sovietico in lingua tedesca:



Documento № 3. Il protocollo segreto aggiuntivo al Trattato di non aggressione fra l’URSS e il Reich del 23 agosto 1939, l’originale sovietico in lingua russa:


Documento № 4. Il protocollo segreto aggiuntivo al Trattato di non aggressione fra l’URSS e il Reich del 23 agosto 1939, l’originale sovietico in lingua tedesca:


Documento № 5. Il chiarimento al protocollo segreto aggiuntivo al Trattato di non aggressione fra l’URSS e il Reich del 23 agosto 1939, l’originale sovietico in lingua russa:

Documento № 6. Il protocollo segreto aggiuntivo al Trattato di non aggressione fra l’URSS e il Reich del 23 agosto 1939, l’originale sovietico in lingua tedesca:

Ecco, non potevo non condividere con voi questa interessante eccezione alla attuale tendenza russa di limitare sempre più l’accesso agli archivi.

Le rubriche: Russia

Tags: , , , ,

Può seguire i commenti a questo post via RSS 2.0.
Per ora ci sono 1 commento

Commentare