Cosa vi ho nascosto:

L’archivio del 2 giugno 2021

Una fonte infinita

Sul nostro pianeta tormentato ci sono ancora delle cose che possono farmi ridere all’infinito.
Una di quelle cose è la lotta dei deficienti contro le ingiustizie sociali realmente esistenti. L’esempio più recente è la produzione, da parte delle Poste spagnole, dei francobolli monocromo «contro il razzismo». Il francobollo di valore inferiore è – sorpresa! – quello più scuro:

Avrei aggiunto pure il link alla relativa pagina del sito delle poste spagnole, ma su di essa i famosi francobolli non si trovano più. Si vede che almeno la reazione delle persone dotate di cervello abbia fatto venire qualche dubbio ai dirigenti delle Poste…
P.S.: la mia lotta personale contro il razzismo è semplicissima. Ignoro l’esistenza delle razze. Perché, come mi disse una persona saggia, ognuno deve essere l’ultimo nella catena della trasmissione del male.