Cosa vi ho nascosto:

L’archivio del 20 novembre 2021

La musica del sabato

Nella storia musicale sono rimasti alcuni vecchi celebri gruppi, la cui musica al giorno d’oggi sembra ormai abbastanza ingenua: quasi «da bambini». Per fortuna, non è sempre un motivo sufficiente per rimuovere quei gruppi dal mostro playlist: la musica di alcuni di quei gruppi può benissimo funzionare da sottofondo sonoro quando, per esempio, si ha bisogno di dare un certo ritmo alla nostra attività mentale (a me capita di utilizzarla in quel modo mentre formatto i testi già pronti nella loro parte significativa o sistemo grandi quantità di dati). E poi, a volte, quella musica aiuta a ereggere una sorta di barriera tra i pensieri e i suoni del mondo esterno…
Uno dei gruppi che spesso mi aiutano nel senso appena descritto sono The Shadows. Una volta, tanto tempo fa, mi era già capitato di postare due loro brani. Oggi posso proporne altri due.
Il primo brano scelto per oggi è «Atlantis»:

Il secondo brano scelto per oggi è «Geronimo»:


Il tipo di nome Nathan (non si sa chi sia e da dove venga) vive in Sud Corea e realizza dei video per il proprio canale SeoulWalker su YouTube. I video — non commentati in alcun modo — mostrano le interessanti passeggiate dell’autore a Seoul e nel resto del Paese. Dal punto di vista tecnico i video sono fatti abbastanza bene, ma l’autore, per qualche motivo incomprensibile, ha disattivato la possibilità di inserirli nelle pagine dei siti terzi. Di conseguenza, sono costretto a lasciarlo fuori dalla mia video-rubrica domenicale e mi limito a una semplice segnalazione culturale: provate a vedere qualcosa se e quando avete tempo e voglia per farlo.

Non si sa quando potremo andare noi in Sud Corea senza troppe rotture…