Cosa vi ho nascosto:

L’archivio del 11 novembre 2022

La sociologia orale

Dei quali aspetti della guerra difficilmente leggerete sui giornali? Per esempio, di come l’esercito russo viene preso in giro in Russia dalla «gente comune». Solo alcuni esempi:
Quando a Sebastopoli si vede nuovamente una colonna di fumo, significa che la Flotta russa del Mar Nero sta eleggendo una nuova ammiraglia.
Il Cremlino avverte Kiev: «Se continuate a rifiutarvi di negoziare, ci ritireremo pure dalla regione di Zaporizhzhya!»
Kirill Stremousov (ormai ex governatore di Kherson nominato dal Cremlino): Kherson sarà ceduta alla Ucraina solo passando sopra il mio cadavere.
Sergei Shoigu ha finalmente deciso di occuparsi del proprio lavoro: della difesa.
Una decisione bellissima, ma è ancora meglio ritirarsi dietro il Volga.
Andrey Turchak (il vice-presidente della Camera alta del «parlamento» russo): «La Russia è a Kherson per sempre!». La durata del «per sempre» russo è diventata più chiara: va da marzo a novembre.
P.S.: ai tempi di pace avrei pubblicato un lungo post per spiegare che la vita reale in uno Stato può essere appresa e compresa non dalle notizie sui media, ma da come e su quali argomenti scherza la gente. Spero di ricordarmi di scriverlo in futuro.