Cosa vi ho nascosto:

L’archivio del tag «meteo»

I giorni di neve

Come posso motivare i miei lettori all’ottimismo questo giorno di metà dicembre?
Per esempio, posso pubblicare un grafico sulla copertura media annua della Russia con la neve.


Il monitoraggio popolare

Nel 2011 è nato un progetto interessante: il «Public Monitoring Project». Inizialmente era pensato per la visualizzazione sulla mappa della temperatura, rilevata e trasmessa dai semplici dispositivi fatti in casa. Ognun poteva installare e collegare al sito un dispositivo del genere.
Ora, invece, al sito sono connesse decine di migliaia dei dispositivi che trasmettono da tutto il mondo i dati sulla temperatura, umidità, pressione atmosferica, livello di radiazione, qualità dell’aria e altri parametri.
Il servizio può essere utilizzato anche ai fini personali: per esempio, controllando il tempo nella zona della propria [seconda] casa mentre si è lontani.
La maggioranza degli entusiasti del progetto è concentrata a Mosca e nella sua provincia:

Anche a livello europeo, però, si nota facilmente una certa Continuare la lettura di questo post »


Il meteo

Ho trovato un bel video girato con l’aiuto del satellite meteorologico giapponese Himawari-8. Un anno di vita della Terra in sedici minuti. Conviene vederlo a schermo intero:

P.S.: il nostro pianeta doveva essere chiamato Acqua, ma qualcuno si era distratto compilando il certificato di nascita.
P.P.S.: le persone esperte dei contenuti video mi hanno finalmente spiegato la vera utilità di Vimeo: è molto più adatto per i video in 4K.


Un esempio di fake news

L’altro ieri, il 3 dicembre, alcuni miei conoscenti hanno condiviso su Facebook questo articolo:

Alcune altre persone mi hanno chiesto se la notizia fosse giunta anche a me.
Ebbene, il livello di fake di questa notizia è talmente alto che mi rifiuto di mettere il relativo link. Nel paese russo chiamato Oymyakon si erano realmente raggiunti —89°C, ma nel 2013 e non «nei giorni scorsi». In base alle informazioni diffuse dal servizio meteorologico russo, all’inizio di dicembre la temperatura più bassa è stata raggiunta in Jacuzia: solo —52°C.
A questo punto mi permetterei di dare tre consigli ai miei amatissimi lettori: siate sereni, copritevi bene e non credete alla prima stronzata che capita sullo schermo.


Un marchio di qualità

Bisognerebbe registrare il dominio window.live e assegnarlo in qualità del premio al sito delle previsioni metereologiche più preciso del momento. Il rating della precisione, a sua volta, andrebbe aggiornato ogni X mesi o anche una volta all’anno.
Perché proprio questo dominio? Perché sono le finestre a trasmetterci le informazioni più precise sul tempo. Quindi il dominio di cui sopra diventa un marchio di qualità.
L’idea è stata ispirata da tutte quelle persone che ogni giorno si/mi chiedono «domani pioverà?»


Le previsioni del Windows

Il sistema operativo Windows 10 partecipa attivamente alla comunicazione delle previsioni del tempo sul canale televisivo statunitense KCII 8:


Il mese ideale

Questa domenica pubblico un video che hanno già visto praticamente tutti (e quasi tutti me ne hanno parlato). Ebbene sì, l’ho visto anche io il giorno stesso della messa in onda. Quindi lo pubblico da me solo per trovarlo più facilmente in futuro.

«Russia 24» è un canale televisivo russo di proprietà statale, viene diffuso a livello federale e, via satellite, in tutto il mondo (ma non vi consiglio di andare a cercarlo). Per pura curiosità pubblico pure la versione originale del filmato:
Continuare la lettura di questo post »


La prova del gatto

Sono quasi certo che avete già visto il video in cui un meteorologo riesce a pronunciare il nome della città Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch

Non so se (e se sì, per quanto tempo) si è allenato, ma in ogni caso è un grande professionista! Quindi posto il video per non perderlo nel mare dell’internet.