Cosa vi ho nascosto:

L’archivio del tag «wordpress»

Inerario §23

Il nuovo paragrafo di Inerario (§ 23) è dedicato ai modi possibili di disabilitare (o limitare dal punto di vista quantitativo) il salvataggio delle revisioni dei testi pubblicati sui siti basati si WordPress.
Si tratta delle operazioni utili al contenimento della crescita sproporzionata di dati contenuti nel database di un sito. Perché i database costano, ma servono. Mentre i database «gonfi» rallentano il sito. Di conseguenza, il contenuto del paragrafo sarà utile a tutti i proprietari e/o amministratori dei siti basati su WordPress.
http://www.eugigufo.net/it/inerario/paragrafo23/


Inerario §22

Il nuovo paragrafo di Inerario (§ 22) è dedicato alla pulizia e ottimizzazione dei database dei siti basati su WordPress.
Si tratta delle semplici istruzioni pratiche comprensibili non solo ai programmatori, ma anche ai «semplici» proprietari e/o amministratori dei siti web. Nel paragrafo si dimostra che chiunque è in grado di migliorare le prestazioni di un sito in pochissimo tempo e con il minimo sforzo.
http://www.eugigufo.net/it/inerario/paragrafo22/


Il crossposting è ancora possibile

So che il sentirsi un genio è abbastanza controproducente nel lungo periodo, ma sono appena riuscito a reimpostare il crossposting automatico da WordPress a Facebook.
Sono riuscito a farlo nonostante una nuova politica del Facebook verso la propria API e la conseguente comparsa di innumerevoli errori incomprensibili (sì, secondo me gli sviluppatori del Facebook programmano con il culo).
Sono riuscito a farlo nonostante essere da poco passato verso il HTTPS.
Sono riuscito a farlo dopo aver letto dieci mila forum dedicati all’argomento, scritto e riscritto mille soluzioni in cinque linguaggi diversi, pensato e pronunciato due milioni di bestemmie e, infine, dopo avere quasi picchiato il computer per disperazione.
Non so ancora se riuscirei a spiegare in modo lineare come – troppi tentativi mescolati in testa – ma sono riuscito a farlo.
Ma vorrei tranquillizzare i colleghi blogger, programmatori e altri: il dialogo tra WP e FB è ancora possibile. Non disperatevi e continuate a lavorarci su.